NOTIZIE

Rinnovo organismi statutari - 31 luglio 2020

31/07/2020

Nella giornata del 31 luglio ad Abbasanta presso la struttura “Su Baione” si è proceduto al rinnovo delle cariche associative SADiRS. Come preannunciato da tempo, il Segretario generale Luciano Melis, si è presentato dimissionario, causa imminente pensionamento che, è diventato effettivo, con decorrenza 3 settembre 2020. Il Direttivo regionale, a norma dell’art.13 dello Statuto, ha proceduto all'elezione della nuova Segreteria, del Segretario Generale, del Segretario Organizzativo e Amministrativo. Nell’occasione i colleghi del Direttivo hanno salutato Luciano e a nome di tutti gli iscritti è stato consegnato un presente, consistente in un buono per una crociera MSC nel mediterraneo per due persone, quale attestato di stima e riconoscenza per l'attività ultra ventennale prestata nell’Organizzazione. Nel corso degli ultimi direttivi, avevo proposto la mia candidatura per la carica di Segretario Generale, tenendo come principali riferimenti la tradizione e la continuità nell'azione sindacale, ritenendo tuttavia necessario e inevitabile aprire una pagina nuova verso le importanti sfide che caratterizzeranno i mesi futuri.
La candidatura è rimasta unica, quindi, il gruppo della nuova Segreteria e i nuovi Segretari Organizzativo e Amministrativo sono stati eletti/confermati, all'unanimità dei presenti.
Questo è il nuovo organigramma:
Giovanni Deligia (Segretario Generale)
Alberto Pili (Segretario Organizzativo)
Silvia Zedda (Segretaria Amministrativa)
Elisabetta Manella (Segreteria)
Gianluca Pinna (Segreteria)
Antonio Manca (Segreteria)
Marco Crotti (Segreteria)
Pietro Pillai (Segreteria)
Giampiero Soru Segreteria)
Mario Valdes (Segreteria)
Fabrizio Caboni (Segreteria)
Nei limiti delle possibilità, ho proposto al Direttivo una Segreteria che desse spazio e rappresentatività a quante più direzioni generali, enti, agenzie e aziende del Sistema Regione, evitando duplicazioni, ho tenuto altresì ben presenti il contributo e la professionalità messi al servizio dell'Organizzazione dai colleghi in questi ultimi anni. Il rapido evolversi del quadro lavorativo comporterà, nell’immediato futuro, l’assunzione di importanti decisioni e l’adeguamento dell’Organizzazione ai mutati scenari, fra le principali novità meritano menzione la creazione dell’area separata di contrattazione per il Corpo di Vigilanza Ambientale, le procedure di confluenza nel CCRL per i lavoratori FORESTAS e ARAS, non tralasciando le problematiche preesistenti del rinnovo contrattuale e la riclassificazione del personale.  Per realizzare tutto ciò occorrerà il concorso di tutti, oltre che degli organismi che operano a più stretto contatto col Segretario: Segreteria, Dirigenti sindacali e iscritti tutti.
A nome di tutto il gruppo porgo il nostro saluto a tutti Voi, assicurando fin d’ora massimo impegno e determinazione nel sostegno delle ragioni degli iscritti e nella difesa dei lavoratori, ringrazio, inoltre a nome di tutto il gruppo dirigente, tutti coloro che in questo periodo hanno fatto pervenire i loro attestati di stima e incoraggiamento, assicurando che faremmo tutto quanto nelle nostre possibilità per non deludervi.
Giovanni Deligia